20 ottobre 2011

Dolce dei tropici

La prima ricetta che voglio pubblicare è un dolce che cucinavo sempre da piccola con mia madre. Il mercoledì, che era il suo giorno libero, c’era sempre qualcosa da cucinare e questo è uno di quei dolci che ho fatto miliardi di volte.
È stato preso da un’enciclopedia per dolci degli anni ’70 quindi niente di innovativo; è semplice e veloce ed il risultato è notevolmente interessante.
Nella ricetta originale c’è un bicchierino di sambuca, io l’ho sempre fatta con un liquore aromatizzato in base a quello che mi ritrovo a casa; in questo caso ho usato un liquore alle ciliegie.


Tempo  necessario: 50 minuti
Ingredienti:
Ananas sciroppato (quanto basta per foderare il fondo dello stampo e conservate il succo)
2 uova
150 g zucchero
150 g burro
2 cucchiaini di lievito per dolci
Noci (q.b. o in alternativa ciliegine sciroppate)
Mandorle tritate
Un bicchierino di liquore
200 g farina


Iniziamo lavorando 50 gr. di burro con 50 gr. di zucchero (anche un po' meno di entrambi va benissimo) che spalmeremo su tutta la superficie della teglia (io ho dovuto usare uno stampo da ciambella ma in una teglia da torta viene ancora meglio)
Mettiamo le fette di ananas sulla base dello stampo e le noci nei buchi (o le ciliegine) con sopra a tutto una spolverata di granella di mandorle
Adesso passiamo all'impasto; unisco le uova intere allo zucchero rimanente e lavoro il composto fino a quando non inizia a far venir su delle piccole bolle.
Unisco la farina precedentemente unita al lievito
Non preoccupatevi se vi sembra che il composto sia troppo compatto; a questo punto uniamo il liquore e il burro sciolto.
Se volete rendere il composto ancora più morbido aggiungete il succo d'ananas fino a quando non vi sembra della giusta densità.
A questo punto possiamo versare il composto nello stampo ed infornare a 200° per circa 40 minuti.
Se avete un forno molto moderno e ventilato potrebbero bastare anche 30 minuti.
Nonostante gli albumi non siamo montati a parte, la torta è molto soffice e si presta anche ad una farcitura aggiuntiva; io una volta l'ho farcita con una crema pasticcera all'ananas ed era buonissima.

Alla prossima

M.

Nessun commento:

Posta un commento

Dimmi che ne pensi...