27 marzo 2012

Sfincionelli

Molte novità nelle mie giornate ultimamente, ancora non ufficializzate ma potenzialmente importantissime e dunque la mente vola e immagina positivamente e negativamente tanti scenari.
E allora ripenso spesso alle persone che hanno creduto in me e sarebbero contente di vivere queste emozioni/paure, o forse sono io che vorrei viverle con loro.
E visto che Luna ci ha preparato questo bel contest, oggi vi presento una ricetta molto semplice, e anche molto economica, che ha riempito molte cene e spuntini pomeridiani della mia infanzia.

Tempo necessario: 2 ore
Ingredienti per 5 persone:
1 kg farina
50 g lievito di birra
latte q.b.
1/2 tazza acqua
olio
1 l polpa di pomodoro
2 cipolle grandi
500 g mozzarella da pizza a dadini
origano
olio di semi
parmigiano grattugiato q.b.
Colonna sonora: Ludovico Einaudi - Promessa

L'impasto è molto semplice: sciogliamo il lievito di birra in un bicchiere di acqua calda e lo aggiungiamo alla farina, uniamo latte tiepido fino a che la farina ne richiede e, quando l'impasto sarà abbastanza elastico, pratichiamo una croce sulla pasta e lasciamo lievitare almeno un'ora. 
Nel frattempo prepariamo un abbondante trito di cipolla che soffriggeremo con circa 4 cucchiai di olio.
Aggiungiamo alle cipolle del sugo o della polpa di pomodoro e facciamole cuocere con un pizzico di zucchero e sale secondo i nostri gusti.
Quando la pasta sarà lievitata bagniamoci le mani con dell'olio e creiamo delle pizzette piccole da mettere a friggere in olio di semi ben caldo.
Subito dopo aver cotto bene entrambi i lati del nostro sfincionello, dobbiamo condirlo abbastanza velocemente così da approfittare del calore per far sciogliere un po' la mozzarella.
Copriamo con il sugo e terminiamo il condimento con parmigiano grattugiato e origano.
Se invece avessimo voglia di una merenda dolce, potremmo passare gli sfincionelli nello zucchero appena tolti dalla padella, così da farne un dolcetto contro la crisi!
Con questa ricetta della nonna partecipo al contest di Luna dedicato ai suoi nonni:
Alla prossima.

M.

6 commenti:

  1. Chiunque li assaggi resta estasiato..Ottima ricetta! contest azzeccatissimo!

    RispondiElimina
  2. :O ma che buoniiii!!!!
    Baci ^^

    RispondiElimina
  3. ma i tupi sfincionelli sono proprio belli e dimostrano tutta la loro bontà! Grazie per averli dedicati al mio contest, in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  4. ero rimasta affascinata dai cestelli sotto, l'altra volta, ma questi mi sa che li battono!!
    bravissima!
    buona serata

    RispondiElimina
  5. ma che buona davvero questa ricetta...appetitosa!!!

    RispondiElimina

Dimmi che ne pensi...